Divagazioni.

Non so più dormire da quando ho scoperto che il giorno esclude la notte e viceversa. Il giorno è quando va in scena il robot che va a lavoro, che fa la spesa, che paga le bollette, che prepara il pranzo e la cena. Ma soprattutto che non pensa. Altrimenti c’è qualcuno che le farebbe […]

Riflessioni.

Mi relaziono al mondo come se avessi vissuto mille vite: quelle che ho letto, ascoltato, studiato, compreso. E quindi alla fine vissuto. Mi piace parlare di cose accadute migliaia di anni fa come se si potessero leggere sul Messaggero. Anche se all’epoca c’era Hermes e le notizie, nonostante i piedi alati, volavano meno velocemente. Mi […]

La coscienza, il suo flusso.

Le previsioni economiche i gilet gialli Maduro Guaidò la crisi la politica la gente che spera i commenti i litigi. I migranti la fame confini e frontiere le leggi dell’uomo e quelle di Dio. La guerra la storia la storia della guerra il presente della morte. Io che non chiedo che un libro e una Marlboro insieme […]

Una riflessione politica ma non troppo.

Ultimamente sono piuttosto amareggiata a causa del particolare momento storico che stiamo vivendo e spesso mi capita di commentare online articoli di cronaca dai contenuti piuttosto variegati. Cerco di esprimermi sempre usando toni pacati e facendo riflessioni che prescindono dalla politica in senso stretto e che vogliono essere input per un confronto costruttivo. Cosa ottengo […]

Sull’umanità.

Una piccola riflessionel sul celebre discorso dell’Imperatore Claudio al Senato, tratto da Tacito “Annales” XI, 24: “I miei antenati, il più antico dei quali, Clauso, di origine Sabina, fu contemporaneamente accolto nella cittadinanza romana e nel numero dei patrizi, mi esortano ad adottare i criteri da loro seguiti nel governo dello Stato, trasferendo qui quando si può avere di meglio, […]