Risiko d’amore.

Un solo obiettivo avevo ed era sfondare le armate schierate a difenderti il cuore. Hai tratto i tuoi dadi, sei era il numero, e non potevo accettare che quell’attacco fosse sei volte la mia difesa. Così ho tratto i miei, non per azzardo, ma per capire se avresti mostrato la faccia che vince o quella […]

Parole.

Ho deciso di parlarti, sai, dai binari paralleli delle vite nostre, ma il tuo treno era lontano sulla curva d’orizzonte dove l’occhio s’interrompe. D’una vita in un amore non rimane che silenzio, la quiete della morte del mio corpo sulla ghiaia. Disteso a raccogliere parole immortali come i sassi che il vento, no, non sgretola, […]

Parole.

Ho deciso di parlarti, sai, dai binari paralleli delle vite nostre, ma il tuo treno era lontano sulla curva d’orizzonte dove l’occhio s’interrompe. D’una vita in un amore non rimane che silenzio, la quiete della morte del mio corpo sulla ghiaia. Disteso a raccogliere parole immortali come i sassi che il vento, no, non sgretola, […]

Assenza

Qualcuno mi ha detto che si può dire dei sorrisi quelli impressi fra le labbra come un morso all’amarezza. Ma io non so parlare se non del vuoto e dell’assenza per riempirli di parole che sanano le crepe perché di presenze ormai svanite non si sgretoli il ricordo e il tempo non divori all’ombra d’un […]

Pure Achille.

Lo sai che tutti parlano urlano, imprecano, piangono, ma è per pochi il sacro dono di saper morire dentro, vomitando le parole su carta bianca insudiciata di alghe, fango e di detriti dell’acqua che ritorna. Incidono il cammino dell’estetica dei cinici che da languori e prostrazioni partoriscono coscienza. Il compianto del destino d’un soldato sotto […]

Ecco come.

Eppure ogni notte va così, io che provo a chiudere gli occhi e togliermi dai gesti quella fretta da robot programmato per un fine. Provo a cedere alla voce dei tuoi soffi eppure poi non dormo e fisso quella luce che filtra dalla tenda, pensando che la luna sussurri le parole. Ed ecco quella frase […]