Solitudine.

Sono stanca di essere la voce fuori dal coro, quella che se parla è sempre l’inferno. A volte mi capita addirittura di pensare a quanto avrei vissuto meglio se avessi scelto di andare ogni domenica a messa, di fare la cresima, di volere figli per farli diventare buoni figli del Signore. Oppure a quanto avrei […]

Ognuno piange nella stessa lingua perché il dolore è come il mare profondo per tutti o come le campagne verdi per tutti nella speranza del seme che cresce. Ognuno piange nella stessa lingua perché il dolore è visibile a tutti e non conta la causa ma solo l’effetto di una lacrima, un pianto sopra le […]

Ostinazione.

Ho l’assurdo ostinato vizio di ordinare sempre tutto per non veder intorno il caos che già mi porto dentro. Ho l’assurdo ostinato vizio di amare tanto i libri che mi danno mille vite mettendo in pausa quella mia. Ho l’assurdo ostinato vizio di amare sempre tanto come se fosse vero che poi ritorna al cuore […]

Di me, di te, di noi.

Perché non scrivi anche tu per me, di me? Così che io possa scrivere di te, per te. Ne venga fuori un libro che racconta di me, di te, di noi degli alberi che abbiamo visto sfiorire e rifiorire del freddo degli inverni affrontati che preparavano la pelle al caldo dell’estate del mare che abbiamo […]

A volte sembra che manchino i sogni ma io non credo sia possibile non immaginare non desiderare non volere e poi morire, insomma, soffocati dall’impossibile oasi irraggiungibile nel deserto della vita. E tu sai che spesso mi manca immaginarti mentre dormi o mi guardi e vedo in te tutti i miei sogni. Forse è per […]

Il tuo cuore

Si possono combattere battaglie (litigi senza vincitori né vinti) guerre (quando uno vince, sì, ma migliaia mangiano la polvere) o scegliere la guerriglia logorante (tutti ci rimettono, ma alla fine qualcuno la spunta) che funziona più o meno così: cento soldati crepano oggi anzi no, cento emozioni svaniscono oggi cento domani e dopodomani cento ancora […]